close
News
p17g825pje1rhgu46ems3kj1h603

Serie A: Juventus e Fiorentina ko, vince il Milan

19esima giornata di Serie A

Il 2013 del pallone inizia nel modo più clamoroso possibile. Senza ombra di dubbio, la notizia di giornata è la caduta della Juventus. La Sampdoria espugna lo Juventus Stadium, fortino caduto solo una volta (Juve-Inter), grazie ad uno straordinario Icardi. Il gioiellino classe ’93 farà parlare molto di sè. Così come farà rumore la papera di Buffon, che sul gol dell’1 a 1 non intercetta un pallone semplice. La Juve passa grazie al rigore segnato da Giovinco al 24′ e pochi minuti dopo resta in superiorità numerica per l’espulsione di Berardi. Partita ormai chiusa, hanno pensato tutti. Invece no, la Juve non raddoppia e nel secondo tempo cala, gioca male come mai si erà visto allo Stadium. La Samp invece cresce, riparte con un Eder ispirato e un Icardi strepitoso, che firma la doppietta e zittisce tutti. Chapeau. L’altra caduta che fà rumore è quella della Fiorentina, che al Franchi ne prende due da un rigenerato Pescara, alla seconda vittoria consecutiva. I viola giocano meglio, ma non pungono, i pescaresi fanno male con Jonathas e Celik. Il Milan riprende la rincorsa ai piani alti, vincendo a San Siro 2 a 1 contro il Siena. Vantaggio di Bojan che realizza con un bel colpo di testa su assist di Boateng. Raddoppio di Pazzini su rigore procurato dallo stesso Pazzo. Nel finale accorcia il Siena con Paolucci, ma non basta: Siena sempre più ultimo, Milan a -5 dalla zona Champions. Colpo salvezza del Genoa, che stende 2 a 0 il Bologna con la doppietta del tanto discusso Marco Borriello. Del Neri respira, come tutta la squadra. Vince al fotofinish il Parma, che al 92′ trova il gol dei tre punti con Amauri. Prima, vantaggio parmense con Belfodil, poi il pari di Budan, per l’1 a 1 che sembrava poter essere il risultato finale. Palermo penultimo, profumo d’Europa per il Parma. Infine, successo importante per il Chievo, che stende l’Atalanta e la supera in classifica. Decide il primo gol in Serie A di Cofie.

 

JUVENTUS – SAMPDORIA: 1-2 (24′ Rig. Giovinco, 52′ Icardi, 69‘ Icardi) Espulso Berardi per doppia ammonizione, Sampdoria in 10.

 

FIORENTINA – PESCARA 0-2 (57′ Jonathas, 91‘ Celik)

 

MILAN – SIENA 2-1 (67′ Bojan, 80′ Rig. Pazzini, 87‘ Paolucci)

 

PARMA – PALERMO: 2-1 (61′ Belfodil, 84′ Budan, 92′ Amauri)

 

GENOA – BOLOGNA 2-0 (57′ Borriello, 73‘ Borriello)

 

CHIEVO VERONA – ATALANTA 1-0 (37′ Cofie)

Commenti

Archivio: News

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data