inter logo OK

Il retroscena: Karamoh, l’Inter ha il controllo totale. E su Schick…

Nulla di nuovo sotto il sole, tutto confermato. L’Inter ha il controllo totale su Karamoh, l’accordo con l’attaccante classe 1998. Male che vada arriverà il prossimo gennaio, oppure a parametro zero. Ma, come già abbondantemente raccontato, ci sono fondate speranze che il Caen accetti nei prossimi giorni una proposta di 6-7 milioni rispetto ai 10 che ha sempre chiesto fin qui. Per l’Inter non è un problema. Capitolo Schick: l’Inter ha messo in cassaforte il sì dell’attaccante, come svelato tempo fa, ha mollato Emre Mor per concentrarsi sull’attaccante della Samp. E risparmiare su Kondogbia, destinato al Valencia, è un passaggio fondamentale. Bisogna aspettare che la Samp scelga il sostituto: per Vietto giorni fa sono stati messi sul tavolo 20 milioni, il problema è che l’attaccante chiede un quinquennale da 2,2 a salire per arrivare a 2,6 milioni a stagione. E deve abbassare le pretese per poter chiudere l’operazione.

Commenti

Archivio: Calciomercato