Emerson

Il retroscena: Emerson Palmieri, sacrificio Roma inevitabile. Il Chelsea propone…

Emerson Palmieri, per la Roma un sacrificio inevitabile considerate le esigenze di fare cassa per dare respiro al bilancio. La pista Chelsea, della quale vi parliamo da giorni, sta prendendo sempre più piede. Per il cartellino dell’esterno sinistro italo-brasiliano il club londinese può superare – in euro – i 20 milioni, anzi diciamo che la cifra con i bonus si avvicina ai 25. E la Roma, considerato che il laterale classe 1994 (lanciato in pianta stabile tra i titolari da Luciano Spalletti la scorsa stagione) adesso rappresenta una mera alternativa a Kolarov, è entrata sempre più nell’ordine di idee di privarsi del giocatore. Emerson Palmieri è stato seguito anche alla Juve, ve ne parlammo diffusamente. Juve che, a sua volta, è alle prese con i mal di pancia di Alex Sandro…e Marotta ha ribadito che il club bianconero non trattiene chi non è convinto. Ma è più semplice che una cessione dell’ex Porto si concretizzi fra qualche mese. Ad Alex Sandro la scorsa estate aveva pensato proprio il Chelsea, ma è chiaro che per Emerson, di oltre tre anni più giovane, l’investimento sarebbe inferiore alla metà. E in questo gioco di incastri il futuro di Palmieri, al di là della trama Dzeko, può tingersi di Blue: la trattativa va avanti in modo concreto e il Chelsea vuole chiudere subito.

Foto: Twitter Roma

Commenti

Archivio: Calciomercato