Calciomercato
Andre Silva

Il retroscena: André Silva, quando giocava nel Porto B avevano chiesto 15 milioni a un club italiano

André Silva è un profilo eccellente per il nuovo attacco del Milan. Al punto che – secondo molti addetti ai lavori – spendere 38 milioni più 2 di bonus (come da comunicato Porto) per il cartellino rappresenta un grande affare per uno specialista in grado, per qualità e caratteristiche, di imporsi definitivamente in Europa. C’è un precedente che fa capire quanto André Silva sia stato sempre considerato dalla società lusitana. Un paio di estati fa Graziano Ursino, figlio di Beppe direttore sportivo del Crotone, aveva messo gli occhi su Silva quando ancora giocava nel Porto B. E aveva cercato di informarsi sulla valutazione, ricevendo in cambio una richiesta di 15 milioni! E fine delle trasmissioni: ora il Milan

Foto: Twitter Milan

Commenti

Archivio: Calciomercato