close
Calciomercato
p1772mnri517ej1sd88r0i5asoa3

Preziosi: “Speriamo che non squalifichino i giocatori”

Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, ha scherzato nel programma “Chiambretti Ore 10” in onda su Radio 2 Rai sull’eventuale squalifica per lo “spogliarello” forzato di Genoa-Siena. «Speriamo che non mi squalifichino sedici giocatori – ha spiegato con ironia il presidente del Grifone al conduttore Piero Chiambretti – altrimenti domenica giocheremo io e te». Preziosi ha ribadito, come aveva già fatto mercoledì scorso nel suo intervento a Telenord: «Trovo tutto ciò veramente assurdo. Erano presenti le forze dell’ordine, i nostri giocatori e il sottoscritto. Se si è consumato un delitto, questo è avvenuto anche in presenza delle forze dell’ordine». E aggiunge: «Se qualcuno è stato sottoposto a violenza, non solo l’ha subita, ma addirittura è anche condannato». Nel corso dell’intervista, il conduttore Chiambretti ha chiesto a Preziosi di Sculli che, secondo le risultanze delle inchieste gudiziarie su Genoa-Siena, sapeva di quanto sarebbe accaduto in campo, poiché è amico di uno dei capo degli ultrà. Preziosi ha risposto: «I comportamenti dei giocatori sono comportamenti privati e non mi devono interessare». Preziosi conclude raccontando ancora di aver ricevuto una serie di telefonate con minacce: «Non mi intimoriscono e continuerò a lavorare per il bene del Genoa».

Commenti

Archivio: Calciomercato

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data