Altro
Real Madrid-Gremio

Mondiale per Club: oggi la finalissima Real Madrid-Gremio. Le probabili formazioni

Il Real Madrid per il bis, il Gremio per la gloria. Tutto pronto per la finalissima del Mondiale per Club FIFA, edizione 2017, in programma ad Abu Dhabi alle ore 18 italiane. I Blancos, dopo una semifinale più complicata del previsto, cercano il 2° trionfo di fila, mentre i brasiliani guidati da Renato Portaluppi vanno a caccia del miracolo conto i galacticos. Nel match che decreterà il campione del mondo per club, Zidane dovrebbe operare qualche cambio rispetto alla semifinale vinta contro l’Al-Jazira. Il primo sarà il capitano Sergio Ramos, che tornerà dal 1′ e affiancherà Nacho nella difesa a 4 davanti a Keylor Navas. Sulle corsie agiranno Marcelo da una parte e Carvajal dall’altra, mentre in mezzo al campo ritroverà la maglia da titolare Kroos al posto di Kovacic e completerà la linea mediana con Modric e Casemiro. In avanti la suggestione del tecnico francese è quella di proporre dall’inizio la BBC, ultima volta in campo dal 1′ tutti insieme il 23 aprile contro il Barcellona, e incisiva in maniera decisiva nei minuti finali contro la squadra degli Emirati. Difficilmente però Zizou rinuncerà a Isco, uomo chiave dell’attacco madrileno nelle ultime settimane. A meno di sorprese sarà quindi l’ex Malaga ad affiancare Benzema e Ronaldo nel tridente offensivo. Anche in casa Gremio ci sarà qualche variazione rispetto alla semifinale vinta contro il Pachuca. Il grande dubbio riguarda l’attacco, con il ballottaggio tra Jael e Barrios. Probabile che anche questa volta ci sarà una staffetta tra i due, con il primo favorito. Alle sue spalle spazio alla qualità di Luan, Ramiro e Fernandinho. A centrocampo potrebbe riposare Siqueira a favore di Jailson. Appuntamento alle ore 18, lo spettacolo è assicurato.

REAL MADRID-GREMIO, LE PROBABILI FORMAZIONI:

Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas; Carvajal, Sergio Ramos, Nacho, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Bale, Benzema, Cristiano Ronaldo. All. Zidane.

Gremio (4-2-3-1): Grohe; Edilson, Geromel, Kannemann, Bruno Cortes; Michel, Jailson; Ramiro, Luan, Fernandinho, Jael (Barrios). All. Portaluppi.

Foto: Twitter ufficiale Fifa

Commenti

Archivio: Altro