Altro
Malagò umbria.coni.it

Malagò: “Il calcio va riformato. Figc? Serve il commissariamento, ma le regole…”

Giovanni Malagò, presidente del Coni, ha parlato del futuro della Federcalcio a margine della Giunta del Coni. Ecco le sue dichiarazioni: “La posizione della Giunta è chiara, ci vuole il commissariamento, ma le regole non ci permettono di farlo. Servono cambiamenti. Non si può che passare per un commissariamento lungo e con ampi poteri. C’è un problema formale, i pezzi di carta. Così come sono scritte le regole, se noi oggi avessimo portato in Giunta una delibera di commissariamento della Figc saremmo stati oggetto di un ricorso da parte di questi signori che vogliono evitarlo. Un ricorso che avrebbe grande possibilità di successo e non posso esporre il Coni a questo rischio. Il calcio ha bisogno di riforme profonde, e resto convinto che la strada migliore sia quella di commissariare la Figc per un periodo lungo. La mia posizione è netta, direi categorica: il calcio italiano va riformato e cambiato: non si può non passare da un commissariamento con poteri ampi, e lungo”.

Foto: umbria.coni.it

Commenti

Archivio: Altro