close
Personaggio del giorno
p173h0dac51muk15mf1ah21n3s5oc3

Luis Neto, un “lupo di mare” per la difesa del Siena

A leggere i suoi dati personali c’è chi si preoccuperebbe. Non tanto per l’altezza, perché coi suoi 187 centimetri può svolgere alla perfezione il suo ruolo di centrale difensivo. Bensì per il peso: 70 chili scarsi. Rischiano di essere pochi, per affrontare le punte più possenti del campionato italiano. Ma lui non ha la benché minima paura. Perché in Portogallo ogni stopper si fa le ossa a dovere. E poi se era nel giro dell’Under 21 ci sarà pure un motivo…

Il nuovo faro difensivo del Siena sarà Luis Carlos Novo Neto, destrorso portoghese che si è messo in luce in patria grazie alla sua abilità sia in marcatura che in fase di non possesso palla. Nato a Povoa do Varzim – nel distretto di Oporto – il 26 maggio 1988, entra alla tenera età di 10 anni nel settore giovanile del club della sua città. Con cui debutta in prima squadra – dopo una breve parentesi nella “cantera” del Tirsense – nel 2007. E diventa il fulcro dei “Lupi di Mare”, con cui gioca per quattro stagioni nella serie cadetta portoghese collezionando 53 reti condite da tre gol. Perché quando sale sulle palle inattive fa male: per informazioni chiedere ai rivali dell’Arouca, a cui sigla una doppietta in uno storico 3-3 esterno.

In realtà, però, gli basta il primo campionato da professionista per stupire tutti. Tanto da venire convocato nel 2008 con la Nazionale Under 21, con cui gioca sei partite nel giro di due anni. E nonostante le numerose offerte da club di categoria superiore rimane fedele al suo Varzim. Capitolando solo nella scorsa stagione, quando cede al corteggiamento del Clube Desportivo Nacional.

Ed è con la squadra di Funchal – città nell’isola di Madera in cui è nato Cristiano Ronaldo – che esplode definitivamente. Non solo diventa titolare inamovibile giocando 25 partite con la maglia degli “Alvinegros”,  ma sfrutta ancor più a dovere le sue doti aeree siglando cinque reti. Inoltre riesce a non perdere nessuno dei due sentitissimi derby col Maritimo, guadagnandosi la stima dei tifosi del Nacional.

Fino all’interesse del Siena. L’unico derby sarà quello con la Fiorentina. Magari meno sentito, ma sempre importantissimo. Come ogni gara. Statene certi: lui darà sempre il massimo. Da buon “lupo di mare”… 

Commenti

Archivio: Personaggio del giorno

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data