Jorginho Napoli zimbio

Jorginho: “Due anni fa non avremmo battuto la Spal. Milik? Vinceremo per lui”

Dopo Sarri, anche Jorginho ha preso parola in conferenza stampa in vista della gara di Champions League contro il Feyenoord. Queste le considerazioni del regista azzurro: “Milik? La notizia del suo infortunio ci ha procurato dispiacere, ci ha fatto male, ma ci darà motivazioni per vincere la partita per lui. L’importante è il gruppo, il singolo non fa la differenza. Non c’è pressione, siamo sereni e fiduciosi del nostro lavoro e per questa partita che sarà molto difficile. Ogni partita deve essere vissuta allo stesso modo, campionato e Champions non fa differenza. Credo che si possa sempre migliorare, non ho ancora raggiunto il massimo e ci sono margini. Sto lavorando per crescere ancora. La strada migliore per vincere è quella di giocare bene, divertendosi. È anche vero che la partita contro la Spal, due anni fa, non l’avremmo vinta, quindi qualcosa è cambiato”.

Foto: zimbio

Commenti

Archivio: Champions League