Gattuso conferenza pre Benevento Foto Milan Twitter

Gattuso: “Non stiamo bene fisicamente. I nuovo arrivati? Al di sotto delle loro possibilità”

Gennaro Gattuso, tecnico del Milan, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Rijeka, sesta e ultime giornata della fase a gironi di Europa League. Ecco le parole dell’allenatore rossonero: “Per la classifica non conta nulla, però un risultato positivo ci serve come il pane. Diamo la possibilità a chi ha giocato poco in questi mesi, voglio vedere se i giocatori hanno voglia: quando si gioca in Europa e si indossa la maglia del Milan bisogna impegnarsi fino alla fine. Condizione fisica? Sono 8 giorni che alleno il Milan, la condizione fisica non si può migliorare in otto giorno, però vedo molta disponibilità. Non è un caso che in serie A il Milan corre meno di tutti insieme al Torino. Bisogna migliorare la condizione fisica, ma dobbiamo andare piano piano perchè se esageriamo con i carichi rischiamo di recare danni ai giocatori. I convocati? Chi è rimasto a Milano è perché può lavorare, abbiamo fatto un lavoro importante. Domani mi aspetto la voglia di reagire, voglio vedere il senso di appartenenza, la capacità di soffrire. Non dobbiamo avere paura di vincere, dobbiamo dare la dimostrazione di essere forti. I nuovi arrivati sono al di sotto delle loro possibilità, non stanno dando quello che potrebbero dare. Ad esempio Kessié e Kalinic, che l’anno scorso avevano un passo diverso. Nei momenti di difficoltà diamo la sensazione di non essere brillanti. Biglia? Deve migliorare perchè non è al 100%, domani giocherà così come giocherà Locatelli, non stiamo benissimo a livello fisico ma non deve essere un alibi. Paletta? E’ un giocatore del Milan, si allena con grande voglia: domani partirà dal primo minuto”.

 

Foto: Twitter ufficiale Milan

Commenti

Archivio: Altro