close
Calciomercato
p17idotn32k331hkgorcsogtg3

Esonero Zeman: tutte le dichiarazioni

Dopo l’incontro della dirigenza della Roma nello studio legale Tonucci, Zdenek Zeman è stato esonerato e la squadra è stata temporaneamente affidata a Andreazzoli. Questo il comunicato ufficiale sulla pagina web della società capitolina: “AS Roma SpA comunica di aver sollevato il Signor Zdenek Zeman dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. La società ringrazia il Signor Zeman e i suoi collaboratori per la professionalità e la dedizione con cui hanno svolto il loro lavoro. La squadra è stata temporaneamente affidata al Signor Aurelio Andreazzoli”. Cercheremo qui di raccogliere per voi le dichiarazioni più interessanti di addetti ai lavori e protagonisti del mondo del pallone.

Franco Baldini, dg AS Roma: “Abbiamo deciso di sollevare l’allenatore dal proprio incarico. Era l’unica soluzione da prendere, la cosa che non potevamo fare è cambiare la squadra. Abbiamo fatto le nostre valutazione ed è stato deciso di affidare la squadra ad Andreazzoli, che ha la nostra fiducia. Conosce i giocatori e questa è la decisione migliore da prendere in questo momento. Abbiamo parlato con tutto il management, è un atto di responsabilità questo che mi ha affidato la società”.

Walter Sabatini, ds AS Roma: “Io sto malissimo per questa situazione. Questa stagione non finirà cosi. Zeman è stato sfortunato, ma vedrete che questa storia non finirà cosi”.

Daniele Sebastiani, presidente del Pescara: “Mi dispiace molto, bisogna sposare il suo credo e dargli carta bianca: evidentemente questo a Roma non è successo. Mi spiace per lui, so che ci teneva molto a far bene in giallorosso. Lui sa che a Pescara avrà sempre degli amici, ma la nostra panchina adesso è ben occupata da Bergodi”. (Tuttomercatoweb)

Carlo Mazzone, ex allenatore della Roma: Non sono d’accordo con l’esonero di Zeman! La sua squadra è composta da molti giovani, che hanno bisogno di crescere: ci voleva più pazienza con lui, bosognava almeno aspettare la fine della stagione. In questa decisione vedo mancanza di competenza: per me a questo punto della stagione è incomprensibile.” (ADN Kronos)

Walter Novellino, ex tecnico di Napoli, Sampdoria e Torino: “Io alla Roma? Non c’è nulla di vero. Nessuno della dirigenza giallorossa mi ha mai contattato; ovviamente per me sarebbe stata una grande cosa che mi avrebbe fatto piacere, ma non c’è stato alcun contatto.” (Romagiallorossa.it)

Vincenzo Montella, tecnico della Fiorentina e ex tecnico della Roma:Non è difficile lavorare a Roma di per sé, lo è farlo in una grande piazza, anche se ci sono ottimi giocatori. Lo dimostra la Lazio, che gioca e si allena a Roma, ma che sta facendo una stagione straordinaria“.

Angelo Di Livio, ex giocatore di Juventus e Fiorentina: Secondo me è giusto esonerare l’allenatore per responsabilizzare la squadra. Zeman ha commesso molti errori, dal punto di vista difensivo, anche se le lacune del suo modulo erano note, e anche nella gestione del gruppo, che è stata imbarazzante: alcune sue dichiarazioni sono state davvero fuori luogo. Ora in bocca al lupo a Andreazzoli!(Romagiallorossa.it)

Italo Zanzi, amministratore delegato della Roma:La decisione che abbiamo preso oggi è basata sulla fiducia e sulla continuità. La proprietà ha piena fiducia nei giocatori, nel management e nella strategia. Abbiamo affrontato una situazione difficile, ma l’abbiamo superata in maniera responsabile e strategica. Aurelio Andreazzoli è un vero professionista del calcio e ha una lunga esperienza con la AS Roma. Lui conosce bene il valore dei nostri giocatori e gode del loro rispetto. Crediamo nel nostro team e continueremo ad impegnarci per conquistare ogni singolo punto per tutta la stagione“. (Pagina Facebook ufficiale ASRoma)

Renzo Ulivieri, presidente di AssoAllenatori: “Seguo Zeman da tempo, perché è un insegnante di calcio. Ieri sera però si è visto che i ragazzi non lo seguivano: Andreazzoli sicuramente è bravo, però è necessario che la squadra gli vada dietro, e di una società alle sue spalle. Sabatini ha difeso Zeman fino all’ultimo, ma poi ha capito la risposta die giocatori.“ (Sky Sport)

Luciano Moggi, ex dg Juventus: “Sinceramente me lo aspettavo, anzi lo avevo ampiamente pronosticato. I due anni di gestione Baldini sono stati molto negativi, a drlo sono i numeri e i risultati. Più che un altro allenatore, a Baldini servirebbe un’altra Calciopoli per avere un’altra opportunità del genere. Zeman e Baldini sono quelli che sono, e quest’anno lo hanno dimostrato“.

Commenti

Archivio: Calciomercato

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data