News
p17ffapbu07rq16itl0r1iaq1jgo3

Esclusiva: Crisi Cagliari, la strategia di Cellino

Un brutto momento per il Cagliari, la vicenda stadio ha fatto la differenza. Cellino è negli States, Marroccu ha fatto il punto, la squadra non riceve gli stipendi da un paio di mesi, davvero una rarità. Il campo neutro della gara contro la Juve ha fatto la differenza: in Sardegna ci sarebbe stato il tutto esaurito, si sarebbe trattato di un grande incasso. A questo punto torna in discussione qualsiasi discorso: di solito a gennaio Cellino non vende i gioielli, Matri alla Juve è stata una delle poche – recenti – eccezioni. Normale pensare che su Astori (le solite sirene russe, ma non solo), Nainggolan (Milan e Juve, lo staff bianconero è rimasto impressionato dall’ultima prestazione di Radja) e Pinilla (Fiorentina) possano tornare con forza i pretendenti. Ma la classifica non è buona, Cellino ha paura, vuole stringere i denti e prenderà una decisione definitiva dopo metà gennaio.

 

Commenti

Archivio: News