Calciomercato
p17dgldiu34fb1lkef7a42bi94

Chelsea ai minimi, per Benitez Premier amara

Voleva tornare in Premier League, per Rafa Benitez era una priorità. E quando l’ha chiamato il Chelsea non ne ha fatto un problema di durata o di contratto. Ma poi Rafa ha scoperto l’amara realtà: la squadra è distratta, poco competitiva e tutte le attenzioni sembrano rivolte al futuro. Ci vorrebbe un miracolo mercoledì in Champions, se andasse male il rischio sarebbe quello di una stagione anonima, senza grandi acuti. E per Benitez sarebbe difficile da giustificare, pur con tutte le attenuanti del caso. 
 

Commenti

Archivio: Calciomercato