close
Calciomercato
p178h475oa11om1lmn12q415g1jom3

Champions League: Spartak – Celtic 2-3

E’ iniziata la seconda giornata di Champions League con l’anticipo dello Stadion Luzhniki di Mosca che vede affrontarsi Spartak Mosca e Celtc Glasgow.

 

Ecco le formazioni ufficiali delle due formazioni che saranno dirette da Tony Chapron

Spartak Moskva: Pesyakov, Insaurralde, Pareja, Makeev, Rafael Carioca, McGeady, De Zeeuw, Källström, D Kombarov, Ari, Emenike

A disposizione: Rebrov, Bryzgalov, K Kombarov, Bilyaletdinov, Dzyuba, Yakovlev, Kozlov.

Celtic: Forster, Izaguirre, Ambrose, Wilson, Mulgrew, Lustig, Brown, Commons, Wanyama, Samaras, Hooper

A disposizione: Załuska, Rogne, Ledley, Kayal, Fedor, Watt, Forrest.

 

18.00 – Partiti!

4′ – Kallstrom entra in area con un taglio in verticale ma, fronteggiato da un difensore e da Forster calcia di poco alto senza inquadrare, però lo specchio della porta.

12′ – VANTAGGIO CELTIC!!! Si sblocca l’incontro con Wanyama che recupera palla in takle a centrocampo, allarga per l’accorrente Lustig sulla destra che, dal fondo serve il taglio a centro area di Hooper che insacca l’1-0.

18′ – Angolo di Kallstrom per Pareja che sovrasta il diretto marcatore ma non inquadra la porta di testa.

21′ – Il Celtic reclama un calcio di rigore che pare sacrosanto, ma Chapron dice di no.

21′ – Ammonito Mulgrew per aver allontanato la sfera a gioco fermo.

24′ – Samaras sfonda sulla sinistra e crossa al centro per Hooper che insacca ancora una volta, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Decisione corretta.

30′ – Giallo per Wanyama che nel più classico dei falli tattici, sgambetta De Zeeuw lanciato in contropiede.

31′ – Kallstrom trova la porta su punizione, ma Samaras sbroglia la matassa.

35′ – Emenike prova la girata in torsione su un cross proveniente dalla destra ma non trova la porta.

37′ – Ci prova Samaras, ma Pesyakov gli nega la gioia del gol bloccando il tiro dell’attaccante greco.

39′ – La risposta dello Spartak arriva ancora su punizione con Pareja, che dal limite dell’area calcia a giro scavalcando la barriera ma trova l’attenta respinta di Forster che in tuffo respinge di pugno.

40′ – EMANUELLLL E-ME-NI-KE!!! Pareggio dello Spartak con una splendida azione in verticale. Lancio dal cerchio di metà campo di Kallstrom che pesca il taglio in profondità di Ari. L’attaccante non ci pensa su due volte e di prima intenzione serve a centro area Emenike che di piattone insacca per l’1-1

45+1′ – Fine primo tempo al Luzhniki. Con lo Spartak che riequilibra il match a pochi minuti dall’intervallo. Il Celtic ha giocato molto di rimessa lasciando ai padroni di casa il pallino del gioco che, tuttavia, non ha prodotto grandi pericoli per la porta difesa da Forster. 1-1 all’intervallo e Tea Time

 

SECONDO TEMPO

19.04 – Iniziato con qualche minuto di ritardo il secondo tempo del match.

47′ – RADDOPPIO SPARTAAAAAAAKKKKKK!!! Un tiro di Ari deviato costringe Forster ad un intervento imperfetto. Sulla palla si fionda De Zeeuw che prova un tiro-cross a centro area su cui ancora Emenike si fionda da bomber di razza per insaccare il 2-1.

50′ – Ci prova ancora Ari, ma il tiro dell’attaccante dello Spartak non trova la porta.

57′ – Poche emozioni, e tanto agonismo in questo secondo tempo.

62′ – SPARTAK in 10! Azione in verticale di Hooper che viene fermato da ultimo uomo da Insurralde. Chapron, prima lascia correre, ma poi, aiutato dagli assistenti, ferma l’azione concedendo un calcio di punizione dal limite ed allontana dal campo Insurralde con un rosso diretto per fallo da ultimo uomo e chiara occasione da gol.

64′ – Ancora non si batte il calcio piazzato e Unay Emery ne approfitta per un cambio: Esce De Zeeuw ed entra Bryzgalov.

66′ – Pesyakov respinge con i pugni il calcio di punizione calciato centralmente.

69′ – Cambia anche il Celtic: Fuori Wanyama e dentro Forrest.

71′ – PAREGGIO CELTIC!!!! Primo pallone toccato e subito il gol del pareggio per James Forrest. Azione avvolgente dalla sinistra del Celtic con Forrest che sulla destra, solo a centro area, calcia di prima intenzione trovando la carambola vincente fra Pesyakov e Kombarov che insacca di ginocchio nella propria porta.

76′ – Cambio per lo Spartak. Esce l’ex McGeady e al suo posto entra Dzyuba

80′ – Cambia anche il Celtic con Mulgrew che lascia il posto a Ledley

84′ – Sventola di Ledly che sfiora l’incrocio dei pali dopo 10 minuti di assestamento dovuti ai cambi operati dagli allenatori.

87′ – Ci prova Hooper dalla distanza e Pesyakov blocca in due tempi.

87′ – Ultimo cambio per lo Spartak: Dentro Kozlov e fuori Ari .

90′ – CELTIC IN VANTAGGIO!!!!! Cross di Izaguirre dalla sinistra con Samaras che di testa anticipa tutti e insacca nell’angolino lontano dove Pesykov non può nulla. 3-2 a 3 minuti dalla fine.

90+3′ – Finisce qui il match del Luzhniki con il Celtic che si impone in trasferta per 3-2 su uno Spartak ridotto in 10 da 62′ del secondo tempo.

Commenti

Archivio: Calciomercato

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data