close
Calciomercato
p17bbqurhfmb95or3jp1tpl1g663

Champions League: Milan-Malaga 1-1

Il Milan parte per fare la partita ma viene sorpreso dall’approccio alla gara del Malaga. La squadra spagnola non attende il Milan nella propria metà campo, evitando di farsi schiacciare, ma cerca di costruire gioco e di sorprendere soprattutto nelle ripartenze. Chiave tattica che si rivella esatta, tanto che proprio in una ripartenza con Isco, finalizzata da Eliseu, che il Malaga va in vantaggio. Il Milan subisce il colpo e sembra riprendersi verso la metà del secondo tempo, quando comincia a spingere molto nel tentativo di pareggiare e ci riesce con un puntuale Pato che è mancato moltissimo all’attacco rossonero. Alla fine Allegri cerca di vincere la partita, inserendo un’altra punta, Robinho, ma finisce 1-1, risultato più giusto per quanto visto in campo e il Milan rimane secondo in classifica, con un punto in più dell’Anderlecht e a -5 dal Malaga.

Girone C

Milan-Malaga

Le formazioni ufficiali: ore 20.45 Stadio Meazza in San Siro Milano


Milan (4-2-3-1):  Abbiati, Abate, Yepes, Bonera, Constant, De Jong, Montolivo, El Shaarawy, Bojan, Emanuelson, Pato. All. Allegri

Malaga (4-3-2-1): Caballero; Gamez, Demichelis, Weligton, Sergio Sanchez; Eliseu, Iturra, Camacho; Joaquin, Isco; Saviola. All. Pellegrini

 

1′ calcio d’inizio battuto dal Milan

5′ partita molto lenta. Joaquin conquista il primo calcio d’angolo

6′ subito cambio per il Milan, esce Abate(problemi muscolari) entra De Sciglio

10′ bella palla di Constant in profondità per Pato a scavalcare la difesa avversaria, ma lo stesso Pato non controlla e la palla finisce sul fondo

16′ il Milan cerca di fare la partita ma il Malaga non venuto a San Siro per attendere sulla propria mediana la squadra rossonera

16′ discesa sulla sinistra di Eliseu che dal limite dell’area di rigore, in posizione leggermente defilata a sinistra, cerca un pallonetto a scavalcare Abbiati. Da dimenticare.

19′ spelndida azione di Bojan che dal limite dell’area, spostato sulla destra, prova un tiro a giro, miracolo del portiere Caballero

20′ ancora Bojan sulla corsia destra, cross radente al centro per El Shaarawy che batte a botta sicura, tiro deviato da un difensore

21′ solo Milan in questo momento, il Malaga non riesce più ad uscire

26′ palla di Montolivo per Patp che viene buttato a terra da Demichelis. calcio di punizione dal limite, leggermente spostati sulla destra

27′ grande parabola a giro di Emanuelson, Caballero con la punta delle dita devia in angolo. Miracolo

34′ partita intensa a centrocampo, equilibrio ristabilito dal Malaga anche se il Milan prova a colpire nelle ripartenze

34′ fallo di De Jong su Iturra, ammonito

40′ gol Malaga. Isco in progressione, porta palla, al limite dell’area vede l’inserimento di Eliseu, passaggio filtrante che passa tra due difensori del Milan, facile per Eliseu con il piattone di destro battere Abbiati

44′ assolo di Bojan che in posizione centrale cerca lo sfondamento della difesa, ma Demichelis lo contrasta prima del tiro

45′ tiro di Emanuelson dai 25 metri di poco sopra la traversa

45′ 1′ di recupero

45’+1′ fine primo tempo

Constant a fine primo tempo ai microfoni di Sky: ” Peccato abbiamo avuto quattro occasioni per andare in vantaggio e alla prima loro azione abbiamo preso gol. Dobbiamo stare più attenti e spingere di più sulle fasce”

45′ calcio d’inizio del Malaga

46′ punizione quasi dalla bandierina per il Milan. Batte Bojan direttamente in porta, palla respinta in angolo

50′ bella palla di esterno destro di Bojan per Emanuelson, tiro timido nelle braccia di Caballero

56′ fallo di Montolivo, entra a gamba tesa sull’avversario, ammonito

57′ fallo di Iturra su Pato, meriterebbe il giallo, l’arbitro concede punizione dai 30 metri ma niente giallo.

58′ altro fallo di Iturra, questa volta su Bojan, questa volta è giallo

61′ per il Milan esce uno spento El Shaarawy entra Kevin Prince Boateng. Scelta non condivisa dal pubblico di San Siro

64′ brutto fallo di Weligton su Bojan a centrocampo, ammonito.

65′ fallo di Sanchez, altro ammonito per il Malaga

65′ punizione defilata sulla destra per il Milan, idoena per un mancino, batte difatti Emanuelson, palla morbida fra le braccia di Caballero

68′ per il Malaga esce Saviola entra Santa Cruz

71′ spinge Mexes sull’out di destra, cross al centro che constringe Caballero a mettere la palla in angolo

73′ gol Pato. Calcio d’angolo di Emanuelson, la passa a Constant che si libera di un uomo e pennella un cross al centro  il portiere non esce, viene scavalcato e Pato, solo davanti la porta, mette in rete di testa

74′ esce Iturra entra per il Malaga Toulalan

76′ Boateng, di forza, vince un contrasto in area, palla sul destro, tiro insidioso, blocca in presa plastica Caballero

80′ esce Emanuelson entra Robinho, Allegri non si accontenta del pari.

81′ per il Malaga esce Joaquin entra Seba

88′ il Milan spinge. Prima con Bojan poi con Pato entrambi contrastati in calcio d’angolo

90′ 4′ di recupero

90’+4′ fine della partita: Milan-Malaga 1-1

Montolivo ovunque, Pato presente, El Shaarawy sottotono

Pato a fine partita ai microfoni di Sky: “Il gesto delle orecchie è una mia esultanza, nessuna polemica con i tifosi. Abbiamo bisogno del loro sostegno per vincere soprattutto queste partite. Il gol lo dedico alle persone che mi vogliono bene”.

 

 

 

 


 

 

 

Commenti

Archivio: Calciomercato

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data