close
Calciomercato
p175492qk7hgvkpv1old1cpkdsu3

Cassano-Pazzini: il live della giornata

20:05: Proseguono le visite mediche di Cassano e, tra pochi minuti, dovrebbero giungere a conclusione.

 

19:10: Ha parlato il presidente Moratti. Durante l’ingresso in sede, ha dichiarato: “L’acquisto di Cassano è un’operazione interessante, spero faccia bene, è un giocatore interessante, spero sia utile. Anche gli altri attaccanti hanno fatto il loro dovere, lui ora li aiuterà. In che ruolo giocherà? E’ da chiedere a Stramaccioni, che ha desiderato fare questa operazione. Siamo ben contenti se Cassano porterà entusiasmo. Si cerca di far cose utili sul mercato, finora abbiamo fatto acquisti molto presto, che hanno cambiato la squadra. Caratterialmente penso che Cassano abbia la personalità per mettersi in riga da solo”, queste le parole a Gazzetta.it.

 

18:35: Da pochi minuti sono iniziate le visite mediche, a Pavia, per Antonio Cassano. Ultimo step prima dell’annuncio del suo passaggio in nerazzurro.

 

18:20: Pazzini ora si starebbe dirigendo verso la sede di via Turati 3, per mettere nero su bianco e firmare il suo nuovo contratto con il Milan.

 

17:35: Mentre Giampaolo Pazzini ha già sostenuto i primi test atletici a Milanello, dove ha conosciuto Allegri e alcuni nuovi compagni, Antonio Cassano è atteso a Pavia per sostenere le visite mediche.

 

17:19: Circolano le prime indiscrezioni sui numeri di maglia che i due giocatori indosseranno nelle loro nuove squadre: Pazzini dovrebbe vestire l’11 lasciato libero da Ibra, Cassano dovrebbe mantenere il numero 99.

 

16:36: L’ufficialità del passaggio di Pazzini in rossonero e Cassano in nerazzurro potrebbe arrivare già nel tardo pomeriggio. Ormai è questione di ore.

 

15.00: Giampaolo Pazzini ha sostenuto alcuni test atletici a Milanello e ora si recherà a Como per ulteriori accertamenti medici. Completate le visite si recherà in via Turati per la firma definitiva.

 

13.27: Marco Branca e Piero Ausilio sono usciti dagli studi di Rinaldo Ghelfi: “Siamo d’accordo su tutto – ha dichiarato Ausilio -, non ci sono problemi ma stiamo lavorando. Per oggi le visite mediche”.

 

13.10: Pazzini ha parlato ai microfoni di Sport Mediaset: “Sono molto felice, ho saputo tutto ieri e sono molto felice. Ieri abbiamo chiuso per il contratto, sono contento. Ci sarà tempo per parlare”

 

13.00: Massimo Moratti uscito dalla sede della Saras è stato di poche parole, ma ha confermato con una domanda retorica l’arrivo di Cassano: “Dobbiamo ancora concludere, stiamo lavorando. A chi non piacerebbe Cassano?“.

 

12.48: Javier Zanetti, intervistato da Sky Sport 24, ha parlato di Cassano come un giocatore dell’Inter. “Stiamo parlando di un grandissimo campione – ha dichiarato -, ci porterà soprattutto stimoli. Qui troverà un gruppo che lo aiuterà e lo accoglierà alla grande”.

 

12.30: Per il contratto di Antonio Cassano si sta lavorando su un biennale con opzione di rinnovo per il terzo anno a 3.2 milioni a stagione. Cassano manterrebbe così lo stesso contratto che lo lega, ancora per poco, con il club rossonero

 

11.47: Adriano Galliani, dopo l’uscita dalla sede del Milan del procuratore di Giampaolo Pazzini, Tullio Tinti, sta lasciando Milano in direzione Forte dei Marmi.

 

11.25: L’agente di Antonio Cassano,  Beppe Bozzo, è in sede dell’Inter per disuctere con Rinaldo Ghelfi i dettagli economici per la trattativa.

 

11.20: Giampaolo Pazzini sta svolgendo le visite mediche con il Milan per il passaggio in rossonero.

 

10.30: Giampaolo Pazzini non si sta allenando con l’Inter ad Appiano Gentile.

 

9.30: Pazzini al Milan. Cassano all’Inter. Un’operazione unica, non staccata, come hanno provato a convincerci nelle ultime ore. Senza riuscirci. Fin da domenica, giorno in cui abbiamo titolato “Cassano all’Inter solo con Pazzini al Milan”, la trama ha avuto uno svolgimento logico e un epilogo annunciato. Staccare Cassano avrebbe avuto per il Milan un significato molto pericoloso. Perché Galliani si sarebbe dovuto rivolgere altrove senza trovare un attaccante con le stesse caratteristiche: Borriello sarebbe stato una minestra riscaldata, Quagliarella avrebbe rappresentato una trattativa tutta da impostare con la Juve. Galliani si è cautelato bloccando Berbatov, ma puntando sulla definizione dell’affare con l’Inter. Scambio, e così sia. Ora visite, firme e annunci.

 

Commenti

Archivio: Calciomercato

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data