close
News
p17ibe8v3a14kt1vdua7vqb9jei3

Balotelli Live: “Se segno nel derby esulto”

Conclusa la conferenza stampa di presentazione di Mario Balotelli

(domanda per Balotelli) Quali le aspettative al Milan?

“Mi aspetto solo di giocare bene assieme ai miei compagni. Vincere, ecco cosa mi aspetto”

(domanda per Balotelli) La Premier le mancherà? Tornerà un giorno?

“La Premier è qualcosa di fantastico, mi mancherà. Forse è il miglio campionato al mondo. Non posso dire ora se tornerò, ora penso a fare bene qui. Ho scelto il Milan e non ho altro per la testa”

(domanda per Balotelli) Cosa non le mancherà di più da Manchester?

“I giornali e i giornalisti. Soprattuto il Sun che ha sempre parlato male di me” A margine Balotelli, per quest’ultimo motivo, rifiuta di rispondere alle domande dell’inviato del Sun

(domanda per Balotelli) Cosa le mancherà di più di Manchester?

“Gli allenamenti e le partite con i miei ex compagni. Tutto il resto non mi mancherà”

(domanda per Galliani) Cosa pensa dei giornali inglesi e di come hanno dipinto Mario?

“Ripeto che le ‘Balotellate’ non mi preoccupano. I giornali inglesi sono più invadenti di quelli italiani”

(domanda per Balotelli) Rimpianti per aver lasciato il Manchester City?

“Assolutamente no. Mi dispiace, ma sono contento per la mia scelta. Saluto e auguro il meglio ai miei ex compagni”

(domanda per Balotelli) Il Milan incarna lo spirito del Presidente, e tu? Lo voti?

“Non ho mai votato e non mi vergogno di dirlo. La politica non mi ha mai interessato”

(domanda per Balotelli) Si può già parlare di un futuro rinnovo?

“Questa è una domanda che dovreste fare alla società. Non a me”

(domanda per Galliani) Preoccupano le ‘Balotellate’?

“Assolutamente no, è un ragazzo maturo, è un uomo”

(domanda per Balotelli) Come si sente fisicamente? Avrebbe voluto essere al Milan da prima?

“Fisicamente sto molto bene. Se avessi voluto venire al Milan prima lo avrei fatto”

(domanda per Balotelli) Il rapporto con i tifosi nerazzurri ti preoccupa?

“Assolutamente no. Non abbiamo nulla in sospeso”

(domanda per Balotelli) Il razzismo in Italia e all’estero? E il Mondiale?

“Non penso a chi insulta, sono ignoranti. Il Mondiale è un obiettivo importante, non solo per me, per tutti gli italiani. Voglio fare bene”

(domanda per Galliani) Milan da scudetto?

“L’ho già detto, l’obiettivo è la qualificazione in Champions League”

(domanda per Balotelli) Se segnerà nel Derby esulterà? E sulla Nazionale?

“Assolutamente sì. Se segno esulto. Ho parlato con Prandelli ed anche lui ha detto che è un bene che io sia tornato”

(domanda per Balotelli) Ti aspettavi un’accoglienza così? E’ una responsabilità maggiore?

“Non mi aspettavo un’accoglienza del genere, ma non è affatto una responsabilità maggiore. Sono sereno”

(domanda per Galliani) Si sente il Re del calciomercato?

“Assolutamente no, anche perchè a luglio ero considerato l’ultimo degli ultimi. Abbiamo raggiunto il pareggio di bilancio e poi l’operazione è stata possibilie”

(domanda per Balotelli) Come giudica la frase di Berlusconi: Balotelli mela marcia?

“Non mai sentito questa frase in Inghilterra, non è arrivata. Quindi non lo so, non posso rispondere”. Si apre poi un siparietto tra i giornalisti e l’a.d. Galliani che ringrazia per la domanda inestatta: ”Berlusconi non ha mai detto quella frase”, chiude Galliani.

(domanda per Galliani) Che voto dà al mercato?

“Come dice Mario, lasciamo che sia il campo a giudicare, voti non ne do”

(domanda per Balotelli) Cosa vuol dire essere al Milan?

“Per me è un sogno. Sono tornato in Italia, a casa mia, dai miei parenti e dai miei amici. Il Milan è un sogno, la squadra del mio cuore. Ma non voglio parlare, voglio fare i fatti, dimostrando il mio valore sul campo”.

(domanda per Balotelli) Cosa si aspetta qui al Milan?

”Mi aspetto di essere protagonista, voglio vincere con la squadra giocando da vero protagonista. Con l’Inter ho vinto giocando e non giocando, qui voglio da protagonista assieme ai miei compagni”

(domanda per Balotelli) Che impressione ha dell’ultimo Milan?

”In attacco siamo giovani e forti e ci troviamo già alla grande”

(domanda per Galliani) Quando ha capito che era fatta?

“Quando abbiamo firmato, davvero. Fino all’ultimo il City diceva no, poi di colpo hanno cambiato idea ed stato un sì. Abbiamo vissuto alla giornata, con alti e bassi. Solo quando abbiamo chiuso davvero ho capito che era fatto. Ripeto un’operazione di mercato difficile”

(domanda per Galliani) Come è andata la trattitva e cosa chiede ora ad Allegri?

”E’ stata davvero dura, volevamo Balotelli da tempo. Cosa chiedo ad Allegri? Le stesse cose che abbiamo chiesto quest’estate: la qualificazione per la Champions League. Non sarà semplice, perchè abbiamo cambiato tanto. Ma è un traguardo possibile. Ci siamo rafforzati e siamo sulla strada giusta”.

Sente il peso di questa maglia?

“Assolutamente no, non è un peso. Ormai sono un uomo e spero di restare a lungo qui”

Apre le danze l’a.d. Adriano Galliani: ”Ringrazio tutti, è stata la trattativa più complicata degli ultimi anni. Ringrazio gli sponsor e i giornalisti presenti, ma questa non è la mia serata è quella di Mario”.

Il nuovo acquisto del Milan Mario Balotelli si presenta ufficialmente ai numerosi giornalisti presenti. Nell’insolita sede della sala executive dello stadio San Siro, ci sono anche l’a.d. Adriano Galliani e il diesse Ariedo Braida. Dopo un video di presentazione con i migliori momenti della carriera, l’attaccante rossonero motra la maglia rossonera numero

Commenti

Archivio: News

Pedullà in tv o radio

Prossima trasmissione


Programma
Calcio € Mercato
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
dal mar. al ven. alle 23.00

Programma
Iped
Canale
Sportitalia - canale 60 DT e 225 SKY
Data
giovedì e venerdì alle 24.00

Programma
Canale
Data