ghanasoccernet

Asamoah: “Mai pensato di lasciare la Juve”

Doveva andare al Galatasaray, invece alla fine è rimasto e sovente Allegri lo preferisce ad Alex Sandro, in evidente involuzione. Kwadwo Asamoah, il versatile jolly ghanese in scadenza di contratto con la Juve, ha rilasciato tra le altre queste dichiarazioni ai microfoni di Sky: “Io non ho mai pensato di andare via dalla Juve. Contro l’Inter non è stata facile, abbiamo pareggiato, ma la stagione è lunga e noi vogliamo vincere. Come sto? Bene, sono contento. Lavoro con determinazione e voglia di dimostrare sempre il mio impegno, sono a disposizione della squadra in ogni momento, d’altronde abbiamo bisogno che in tutti i ruoli ci siano giocatori al massimo della condizione. La forza della Juve è sempre stata la qualità della rosa. La difesa? Abbiamo lavorato molto su questo aspetto, che è sempre stato un nostro punto di forza. Abbiamo preso qualche gol di troppo, è vero, ma adesso siamo cresciuti e possiamo fare ancora meglio. Il Tottenham agli ottavi di Champions League? Una squadra solida, che difende bene e ha superato squadre importanti nel suo girone, come il Real. Ma se si vuol provare a vincere la Coppa bisogna poter battere chiunque, non ci sono partite facili in Champions”.

Foto: ghanasoccernet

Commenti

Archivio: Calciomercato