Twitter Juventus

Allegri: “Olympiacos veloce in avanti, da non sottovalutare. Su Higuain e i dubbi di formazione…”

L’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha parlato così in conferenza alla vigilia del match contro l’Olympiacos: “Se Higuain giocherà? Domani deciderò dopo la rifinitura. Non ho ancora deciso chi sono i 4 davanti. Lui non è un problema, ho un parco giocatori che mi permette di lasciare fuori anche lui. Giochiamo ogni 3 giorni quindi può capitare, non c’è nessun problema, sarebbe un problema se non giocasse nella Juventus. Nell’arco di un’annata quando hai un parco giocatori importante davanti, come la Juventus ha, e come io ho la fortuna di poter allenare, capita il momento in cui sta fuori Higuain o sta fuori Dybala, sta fuori Mandzukic. Se la panchina ha fatto bene a Higuain? Gonzalo è sereno, deve farsi trovare pronto quando viene chiamato in causa. Deve rimanere sereno e fare cosa sa fare. Sturaro? O gioca lui terzino e Barzagli centrale o Barzagli terzino e Benatia in mezzo. Giocano Pjanic e Matuidi a centrocampo, perchè Marchisio è ancora fuori, Khedira è rientrato ma non è in ottime condizioni perchè ha fatto solamente due allenamenti con la squadra, Bentancur è l’unico che può sostituire in questo momento i due di metà campo. Tra l’altro quando ha giocato ha fatto anche bene, quindi siamo coperti. Rischio inconscio di sottovalutare un avversario che ha cambiato allenatore da 48 ore? La partita non si sottovaluta assolutamente, anche perché non siamo in grado di sottovalutarla, uno perché le partite di Champions sono tutte difficili, poi la loro è una squadra molto veloce davanti, in campo aperto ti può fare male. E noi abbiamo solamente un risultato, quello della vittoria, vista che la prima partita l’abbiamo persa a Barcellona, quindi è un girone che dobbiamo praticamente iniziare e va iniziato con una vittoria, altrimenti il passaggio si complicherebbe”.

Foto: Twitter Juventus

Commenti

Archivio: Champions League